Home Attività Accademia dei Pazienti Al via il Bando per il Patients’ Digital Health Awards (#PDHA18)

Al via il Bando per il Patients’ Digital Health Awards (#PDHA18)

284
0
CONDIVIDI

Patients’ Digital Health Awards: per la prima volta i pazienti premiano l’innovazione digitale. 

È online il bando di concorso della prima edizione del “Patients’ Digital Health Awards – I pazienti premiano l’innovazione digitale”, promosso dalla Digital Health Academy in collaborazione con circa 40 Associazioni di Pazienti ed altre organizzazioni tra cui Accademia dei Pazienti – EUPATI Italia.

Il bando è stato ideato per premiare l’ideazione e la realizzazione di progetti di salute digitale che, nell’ottica dei pazienti, possono concorrere a migliorare la qualità di vita di chi vive la malattia in prima persona e dei caregiver e/o a facilitare l’iter assistenziale, ed è stato promosso dalla Digital Health Academy in collaborazione con circa 40 Associazioni di Pazienti e il supporto incondizionato di Fondazione MSD.

Per la prima volta, sono i Pazienti a essere i veri protagonisti di tutte le fasi del progetto: dall’individuazione dei bisogni alla stesura del bando, fino alla scelta dei criteri di valutazione e all’individuazione dei vincitori.

Il progetto è partito dalla ricognizione dei bisogni insoddisfatti attraverso un questionario onlineLa Digital Health al servizio dei Pazienti” somministrato dalle Associazioni coinvolte ai propri associati. Circa 800 risposte hanno consentito di cogliere il punto di vista dei Pazienti rispetto alle opportunità offerte – concretamente o potenzialmente – dalle tecnologie digitali applicate al mondo della salute; i risultati del questionario hanno rappresentato la base di partenza per la stesura del bando.

Lo scorso 28 giugno, i risultati sono stati analizzati e discussi dai pazienti e rappresentanti di pazienti  tra cui Silvia Starita di Accademia dei Pazienti, insieme ad esperti della Digital Health Academy per arrivare a definire obiettivi, destinatari e criteri di valutazione del Premio. Potete vedere il video dell’incontro qui

Il bando di concorso è aperto con scadenza il 25 settembre. Tutti i dettagli sono disponibili al seguente link

La giuria sarà composta dai rappresentanti delle Associazioni dei Pazienti, esperti di Patient Engagement ed esperti di Digital Health. La votazione avverrà online attraverso una piattaforma dedicata (presente sul sito www.pdha.it) per arrivare all’individuazione di lista da discutere in un incontro programmato a chiusura del bando, sino ad arrivare alla premiazione ufficiale con l’assegnazione dei Premi da parte delle Associazioni.

Di seguito i risultati dell’indagine effettuata con il questionario online:

Il questionario online “La Digital Health al Servizio dei Pazienti” ha raccolto la partecipazione di circa 800 persone. Emerge un quadro di grande interesse verso il tema della salute digitale e un atteggiamento di apertura verso le possibilità che le nuove tecnologie offrono per migliorare la qualità della vita dei Pazienti.

Più della metà degli intervistati (54%) utilizza già le tecnologie digitali per la salute (app, risorse online). E un 40% si dichiara molto favorevole alle tecnologie, indicando come risposta: “Non le uso, ma vorrei usarle”.

La relazione con il medico è ancora centrata sulla visita in ambulatorio. È infatti molto limitato l’uso della teleriabilitazione (il 79% non l’ha mai utilizzata) e dei consulti medici online (il 46% non li ha mai utilizzati). Emerge, comunque, interesse anche per le nuove modalità di relazione a distanza, anche se non sono prioritarie rispetto ad altre attività.

L’interesse maggiore è associato a prestazioni sanitarie (“molto interessati” il 68%), accesso a informazioni sulle terapie (56%), miglioramento dello stile di vita (56%), accesso e conservazione dei propri documenti clinici (55%). Il 75%, infine, utilizzerebbe tecnologie digitali indossabili come braccialetti e smartwatch per monitorare i propri valori (lo fa già il 14%).

Tutte le informazioni riguardo al “Patients’ Digital Health Awards” sono disponibili sul sito