Home Attività Accademia dei Pazienti Presentato l’European Patient Ambassador Programme al Congresso Internazionale ERS

Presentato l’European Patient Ambassador Programme al Congresso Internazionale ERS

511
0
CONDIVIDI

Healthy Lungs for Life è la più grande campagna di sensibilizzazione mondiale per la salute dei polmoni. La campagna si rivolge ai medici e agli operatori sanitari, ai ricercatori, alle istituzioni, ai pazienti e al grande pubblico. La campagna si sviluppa attraverso eventi, progetti e attività di promozione e sensibilizzazione. Quest’anno il tema della campagna è “Breathe clean air” – “Respira aria pulita” – con un focus specifico sull’inquinamento dell’aria e vivere senza fumo.

Healthy Lungs for Life è promossa dalla European Respiratory Society (ERS) e dalla European Lung Foundation (ELF) ed è stata lanciata in occasione del Congresso Internazionale ERS, il più grande convegno al mondo che riunisce professionisti nel campo della respirazione, in corso a Milano dal 9 al 13 settembre.

Durante la serata “Meet the expert”, svoltasi l’11 settembre e dedicata ai pazienti e cittadini,   Linda Henderson – dell’Accademia dei Pazienti Onlus – ha presentato l’European Patient Ambassador Programme (EPAP). Si tratta di un programma di formazione e auto-apprendimento online che fornisce a pazienti, familiari e caregiver le conoscenze e competenze necessarie per interagire e collaborare con operatori sanitari, ricercatori, giornalisti, istituzioni e politici.

Il programma è stato sviluppato dalla European Lung Foundation (ELF) e dal National Institute for Health Research (NIHR) Collaboration for Leadership in Applied Health Research and Care (CLAHRCs) per Leeds, York e Bradford, con l’aiuto di pazienti e professionisti con specifiche competenze. L’Accademia dei Pazienti Onlus ha collaborato alla realizzazione della versione italiana di EPAP.

L’European Patient Ambassador Programme è un progetto di formazione di importante valenza. Acquisendo determinate competenze, i pazienti e i caregiver possono agire da rappresentanti ed essere coinvolti in diversi modi per poter cambiare il modo in cui viene gestita la patologia.