Home Istituzionale NUOVO LOOK PER IL SITO DELL’ACCADEMIA DEI PAZIENTI

NUOVO LOOK PER IL SITO DELL’ACCADEMIA DEI PAZIENTI

351
0
CONDIVIDI

logo_accademia_bianco-300x225

NUOVO LOOK PER IL SITO DELL’ACCADEMIA DEI PAZIENTI

Grafica più immediata e ottimizzata per ogni device

 Roma, 20 aprile – Nuovo look e nuova impostazione per www.accademiadeipazienti.org, il sito di riferimento di Eupati Italia – Accademia dei Pazienti, la onlus nata nel 2014 con lo scopo di sensibilizzare la pubblica opinione sulla formazione dei pazienti nell’ambito della ricerca e dello sviluppo dei farmaci, in linea con gli obiettivi perseguiti dal progetto Eupati – European Patients’ Accademy on Therapeutic Innovation.

 Il portale è stato completamente rinnovato sia dal punto di vista contenutistico che grafico, offrendo un nuovo layout adaptive e responsive, per una perfetta fruizione anche da mobile. La nuova release offre inoltre un’esperienza di navigazione più intuitiva e immediata, adatta a tutti gli utenti.

 Coerentemente con la propria mission e sottolineando il valore della trasparenza, l’Accademia dei Pazienti ha voluto mettersi a nudo rendendo disponibili tutte le informazioni riguardanti la propria attività e la gestione delle risorse in una sezione creata ad hoc.

Anche l’ambito fotografico è stato curato: ci sono i contributi relativi a tutte le iniziative promosse finora.

A breve verrà rese pubbliche anche le sezioni relative a news (anche video) e a rassegna stampa.

Un’attenzione particolare è rivolta ai social network e al collegamento con il “fratello” maggiore Eupati con un link diretto al Toolbox o Cassetta degli Attrezzi”. Quest’ultimo, non è altro che uno strumento formativo progettato da Eupati per fornire ai pazienti informazioni e conoscenze nell’ambito della R&S dei farmaci. Contiene articoli, schede informative e presentazioni infografiche riguardanti 12 categorie distinte.

“Questo progetto di restyling oggi si è concretizzato grazie al contributo di  Janssen, farmaceutica del gruppo Johnson & Johnson – sottolineano dal Comitato dell’Accademia dei Pazienti – e a quest’azienda va il nostro più sentito ringraziamento per il sostegno e la fiducia dimostrati”.

Il progetto di restyling del sito internet è stato curato da Axess Pr, agenzie di Pubbliche Relazioni che si occupa anche dell’Ufficio Stampa dell’Accademia dei Pazienti che si è avvalsa della preziosa collaborazione di Zampediverse, società di comunicazione, product e visual design.

 

Axess Pr

Axess Public Relations è un’azienda italiana di Relazioni Pubbliche, specializzata nelle attività di National e Regional Public Affairs, Lobbying, Market Access, Advocacy e Patients Support, Internal Communications and Engagement,  Corporate Affairs, Crisis & Reputation Management.

Opera con un know how e un metodo di lavoro unico in prevalenza nei settori healthcare, food e nutrition, consumer goods, banking and insurance, corporate responsibility

Il core team di Axess Pr si avvale delle migliori expertise presenti sul mercato per costruire con i responsabili aziendali gruppi di lavoro altamente qualificati in funzione degli obiettivi, delle caratteristiche del progetto e della tipologia di industry.

Si sono affidati alla nostra esperienza e professionalità Avis Nazionale, Rbm Salute, Accademia dei Pazienti, MedMap, AAA Advanced Accelerator Application e KidPass.

 

Zampediverse

Zampediverse è una società di comunicazione, product e visual design con una divisione digital all’avanguardia e, non ultimo, una casa editrice e una foresta di idee al servizio dei più grandi editori italiani (e non solo).

La società è nata nel 1998 e ha 2 sedi, una nel cuore di Milano in Brera, l’altra a Carate Brianza dove ha sede il quartier generale che ospita 37 persone tra creativi e specialisti della comunicazione tradizionale e digitale.

Tra le aziende del suo portfolio sono presenti Allianz, Ikea, San Benedetto, Unicredit, Rcs MediaGroup, Mediaset, Longanesi, Giunti, Red Bull, Mondadori, Centauria, Associazione Italiana Editori, CePel (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali), ARVAL (BNP Paribas Group) e altri.