Home Comunicati 13° Congresso dell’AIM – Comunicato Stampa § maggio 2013

13° Congresso dell’AIM – Comunicato Stampa § maggio 2013

1442
0
CONDIVIDI

press-release

CS – Progetto EUPATI presentato al Congresso dell’AIM

Parent Project Onlus al 13° Congresso dell’AIM per la Giornata europea dei diritti del malato
Promuovere la partecipazione dei pazienti alle politiche sanitarie, è l’obiettivo della settima Giornata che viene celebrata oggi a Bruxelles per parlare di assistenza transfrontaliera e coinvolgimento dei malati.
Roma 17 maggio 2013 – Un fitto programma di lavoro, quello organizzato per il 13° Congresso dell’AIM che si sta svolgendo nella bellissima cittadina che si affaccia sul Lago Maggiore, e che oggi, in occasione dell’evento celebrato a Bruxelles, vede tra i partecipanti anche Filippo Buccella, presidente di Parent Project Onlus, l’associazione di genitori impegnata contro la distrofia muscolare di Duchenne e Becker.

In occasione dell’intervento, che si svolge durante l’incontro dal titolo “La ricerca scientifica e i rapporti con i media”, verrà presentato il Progetto European Patients’ Academy on Therapeutic Innovation (EUPATI) che ha l’obiettivo di formare i pazienti e i care-givers affinché possano rivestire un ruolo chiave nell’implementazione di strategie di ricerca, nei processi di approvazione, nell’accesso ai trattamenti.

EUPATI, che vede Parent Project Onlus impegnato come rappresentante delle associazione di pazienti italiane, è il primo progetto guidato dalle associazioni di pazienti nato per favorire l’accesso ad una formazione di alto livello, certificata dall’European Patients’ Academy, centrata sull’acquisizione della conoscenza dei complessi meccanismi che guidano la ricerca e lo sviluppo di innovazione in campo terapeutico. Tra i temi oggetto della formazione ci sono la medicina personalizzata, la medicina predittiva, il disegno e la conduzione degli studi clinici, la tollerabilità dei farmaci, la valutazione rischio/beneficio, la farmaco-economia e il coinvolgimento dei pazienti nello sviluppo farmaceutico. Per maggiori informazioni sulle attività dell’Accademia www.patientsacademy.eu/index.php/en/events/event/1-eupati-2013-conference-a-vision-for-2020

A margine dell’incontro, inoltre, il presidente della Onlus illustrerà gli sviluppi del Progetto nazionale di Audit Civico per la distrofia muscolare di Duchenne e Becker realizzato in collaborazione con l’AIM e Cittadinanzattiva. Grazie a questo Progetto, l’associazione si propone di fornire un ulteriore strumento al servizio della Comunità di famiglie, medici e ricercatori impegnati attivamente per confrontarsi sui diversi aspetti della patologia e contribuire a migliorare lo standard di diagnosi e di trattamento terapeutico.
La distrofia muscolare di Duchenne e Becker è una malattia genetica degenerativa dovuta all’assenza di una proteina detta Distrofina. E’ la forma più grave tra le distrofie muscolari diffusa nei bambini perché si manifesta già intorno ai 2 – 3 anni di vita. La conseguenza clinica della distrofia di Duchenne/Becker è una progressiva diminuzione della forza muscolare con conseguente perdita delle abilità motorie. Attualmente non esiste una cura, ma un trattamento multidisciplinare permette di migliorare le condizioni generali e raddoppiare le aspettative di vita.
Parent Project Onlus, l’associazione di genitori fondata nel 1996, è impegnata nel finanziamento della ricerca scientifica e riveste un ruolo fondamentale nello studio di interventi mirati a sostenere le persone affette dalla distrofia di Duchenne e Becker e le loro famiglie. Dal 2002 ha attivato il Centro Ascolto Duchenne (CAD), un servizio gratuito che, grazie ad una rete di professionisti, segue direttamente oltre 600 famiglie e del quale possono beneficiare tutti gli specialisti interessati all’approfondimento.
Maggiori informazioni sulle attività di Parent Project Onlus è possibile riceverle telefonando numero 06 66182811 o visitando il sito www.parentproject.it Per sostenere le attività: c/c postale 94255007 – BCC Ag. 19 di Roma IBAN IT 38 V 08327 03219 000000005775 Donazione 5X1000 Firma nel riquadro “Sostegno del volontariato e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, ecc.” C.F. 05203531008

Ufficio stampa Parent Project Onlus
Stefania Collet
Cell. 349 5737747 – 06 66.18.28.11 ufficiostampa@parentproject.it
Francesca Bottello
06 66.18.28.11 f.bottello@parentproject.it


Warning: A non-numeric value encountered in /homepages/10/d645546138/htdocs/clickandbuilds/accademiadeipazienti/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353